Reportage

San Pietro e i suoi abitanti

Roma. Piazza San Pietro, lo sfarzo nei secoli, la magnificenza, la grandezza, la maestosità riconosciuta da tutto il mondo. Una piazza candida, così abbagliante che il riflesso del sole acceca i visitatori e, come per magia, nessuno si rende conto di chi abita quella piazza.

Ma quando il sole cala tutto si mostra. Proprio di fronte alla ricchezza più sfrenata vive chi non ha nulla, chi nella vita ha perso tutto. Sotto il portico situato all’inizio di Via della Conciliazione dormono una trentina di senzatetto; quasi come un’ennesima beffa, uno scherzo del destino, il nulla che riposa davanti al troppo.

E allora se osservi bene vedi chi parla con un amico che in realtà non esiste o chi lancia una corda immaginaria verso la basilica e la tira poi a sé come per voler catturare qualcosa; non saprei dire cosa, forse la luna che splendeva quella sera, una stella, oppure l’attenzione di qualcuno che resta più in alto del cielo e che magari si è già accanito troppo contro queste persone.

Credo che nella bellissima piazza San Pietro si consumi una delle più grandi crudeltà. Non mi riferisco alla povertà in quanto tale ma al fatto che la dimostrazione tangibile di ricchezza racchiusa in quel luogo sia in grado di rendere apparentemente ciechi i visitatori. Ancor più doloroso è vedere come questa menomazione colpisca anche chi ha fatto voto di aiutare i bisognosi, cioè preti e suore che ogni giorno affollano quella piazza.

E allora voglio pensare che quella corda immaginaria servisse a catturare l’intera San Pietro, l’intera Roma, l’intero mondo per obbligarlo a vedere che esistono anche loro.

Martina Papetti, venerdì 24 luglio 2015 ore 7:00

martina_papetti@libero.it

 

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...