Il caso

Il mio ricordo più vivo, la fame

MELEGNANO OTTOBRE 2015 – Ricordo anche l’incontro con un soldato tedesco in sella ad una motocicletta. Mi chiese la direzione per Berlino ed io gli indicai, invece, quella per Salerno. Non lo feci con consapevolezza: non avevo mai neanche sentito il nome di quella città e gli indicai la prima direzione che mi venne in mente per farlo allontanare. Dopo circa un’ora, quello stesso soldato ritornò sfrecciando ed inchiodando la motocicletta proprio davanti a me: con l’espressione più arrabbiata che avessi mai visto scese e mi prese a calci. Mi urlava addosso che l’avevo spinto verso gli Alleati…, ma seppi divincolarmi e scappai veloce come solo chi ha paura riesce a fare.

Il mio ricordo più vivo rimane, comunque, la fame. Ne avevo sempre, non sapevo cosa significasse la parola sazio. Andavo a fare la fila con la «schiscetta» dalle suore dell’ospizio che distribuivano una brodaglia allungata perché bastasse per tutti. Ottenuta la mia parte, la divoravo in un baleno e ritornavo immediatamente in fila per averne ancora. La suora di turno il più delle volte rifiutava e qualcuna mi ha anche umiliato, ma i crampi allo stomaco erano più forti di qualsiasi rimprovero o umiliazione, e fermo sui miei propositi rifacevo la fila ancora e ancora… nella speranza che anche un solo cucchiaio in più sarebbe arrivato.

Il bambino che ero è diventato l’uomo di 81 anni che sono ora. Mi sono salvato, ma non dai ricordi, specie quelli legati alla paura e all’incertezza. Allora faccio di quei ricordi un tesoro prezioso da condividere, perché chi non ha vissuto e visto quello che accadde, chi fortunatamente non ha dovuto correre per sfuggire dalle percosse o per mettere in salvo la propria vita, chi non ha dovuto desiderare un pezzo di pane o giocare con la perenne sensazione del pericolo imminente, possa trovare anche solo un attimo su quanto valore davvero abbiano parole come «Pace» e «Libertà», su quanto vadano difese, su quanto sia necessario impegnarsi perché non siano parole vuote…

20151012_155720-1

Lunedì 12 ottobre 2015 ore 15:53

radarmelegnano@gmail.com

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...