Cronaca

Il rap di Diego Carlino

AULA CONSILIARE – Prima Vera Spa, capofila per l’appalto di illuminazione pubblica a Melegnano, è presente nella persona di due manager. È giovedì 25 febbraio: in aula siedono i membri della commissione consiliare sui lavori pubblici. Presente il segretario generale del comune di Melegnano, Diego Carlino, e il sindaco Vito Bellomo.

È scandalo: hanno scoperto che Prima Vera, i cui vertici aziendali sono indagati per corruzione in appalti pubblici a Busto Arsizio, sta collaborando da settimane con il comune di Melegnano per il progetto finanziario che rifarà i lampioni pubblici. Cosimo Santo presiede la riunione: «È qui stasera il segretario generale Carlino, per ricostruire la procedura» esordisce Santo. «PREGO, SEGRETARIO».

DIEGO CARLINO. «La storia, giuvàle, subirà renditi, ehum, perquoriguarda patrimonio, la sessera esse pi a non risulta dalla, ammuottooverari, cambinicoufficio, avudodovegià all’incirca 101 milioni di euro. Ehm, mortificato anche dalle, dal, daiomorarivirino da, da, geningorporazione, guastato dicentodà, primavera in punto di a Ser Pera, da, chemmotivo ho che la polì mettere abboninoà qualcosa e 50, ammontante a 50mila euro, a, 50 mili e morogiavenciare, rispetto a 50 mili punto di vistaoostato esciubusciiqwbòi.
Perquoriguà invece verifiche articolo 51, articolo 51 dice che casodi quavvento assetto societario derassetto di, fusioneee, assciazionziendefaeccetera, amministrazione deve frocè verifiche, verificheee in confronto diutilizzodeasocietà, abbiamo fatto in senso d’ufficio, dop-dopocheaaasocietà ha dato e dichiarazioni di proteggere e navandaeeeh tutti amministratori oh societàannoooo dichiarato essere, positivi sbqeqergy. Questoevdwiebfpvidallantico società enti pubblici, noi come ufficio abbiamo proceduto aa fare tutte le verifiche, ufficiosianeconfronti, eeeconfronti dellaa, mh, azienda esseppià che confronti tuttoil consiglioamministrazione percui siamo pronti del, dei soci di maggio dei soci di maggioranza esse pi a. Percui esseppià lshpiqbpijqn òkjnqeò nò jwneòf nwmbismpodqgxvdxkb organi, eeh amministrazione e cui organi amministrazione esseppià dichi soci. Amo fato tutterichieste, antimafia, non tutti ci hanno risposto i tempi, noqkmbeptmbùpqmelbogicu8ohi. (Continua per altri 11:27 minuti circa).
«Tutte le forme materiato politico privato, non costituiscono impedimenti, atto che venga trasferita al privato, cioè risultato a zenzero, oh dù eh rischio di costruzione, e principali poi dù eh, ressi, tra rischio disponibilità e rischio domani. L’altro che, dato il casocuilluminazione agiss’modommeritato disponibbilitaimmanomodonesiste, noi c’accodiamo nossisponibbilità per cui, la manutenzione straordinaria, sarà trasporcà dentro la visione incui, potrà garantire sponibilità».

COMMISSARIO PIETRO MEZZI. «Non è scritto. Lo date per scontato ma non è scritto».

SINDACO VITO BELLOMO: (annuisce intanto guardando il segretario).

Marco Maccari, martedì 1 marzo 2016 ore 15:09

mamacra@gmail.com
@mamacra

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...