Il dibattito

«Sui presunti intrecci, la magistratura farà piena luce»

«Troviamo che venerdì 4 marzo, durante l’assemblea pubblica riguardante il caso Mantovani-Bianchi ed i presunti intrecci con l’Amministrazione Bellomo, si sia fatta strumentalizzazione politica. La sinistra melegnanese non perde occasione per attaccare l’attuale Giunta sul lavoro svolto in questi anni. A nostro avviso, allo stato attuale non sono emersi elementi concreti tali da poter colpevolizzare o anche sospettare minimamente di mala fede il sindaco Bellomo riguardo questa vicenda. La magistratura farà piena luce e soltanto dopo si potranno trarre le più sensate conclusioni. Il Movimento Destra Sociale».

Eh no però, ragazzi. Si cominciava a parlare di cose interessanti: appalti, denaro, conti correnti intestati, percentuali del 4-5%, dati al vaglio delle indagini, voti raccolti nelle case popolari, e invece voi fate uscire dalla penna un peana di moralità.

Eddai. E poi, questa ostentazione che sapete distinguere la mano destra dalla sinistra. Beati voi. Oggi nessuno a Melegnano le usa; sembra che basti dire «di qua», «di là», tanto i punti di riferimento sono Piazza, Mercato, Castello.

Comunque, liberi di esprimervi. Rientrate tra gli aventi diritto.

Una ricca libertà d’espressione e di parola contraddistingue Melegnano: perciò strafogatevi di diritti. Nel segno – è un consiglio – di un uso del linguaggio completamente libero dallo hate speech*, online e offline.

Attenti solo a non parlare di voti raccolti nelle Case Popolari e negli Alloggi Convenzionati. Spuntano fuori le «denunzie per diffamazione».

Lo Staff, martedì 15 marzo 2016 ore 9:18

radarmelegnano@gmail.com
Tweet: @RADARmetropoli

_

hate speech: in inglese, discorso di odio. Un’espressione molto forte con la quale si indica, in un contesto sociale, il linguaggio intollerante usato nei confronti di minoranze etniche o di razze diverse da quella maggioritaria. Oggi è diffuso nei gruppi social ed è strumentalizzato, in determinati casi, per dirigere le comunicazioni su temi di propaganda estremista di destra. 

Annunci
Standard

One thought on “«Sui presunti intrecci, la magistratura farà piena luce»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...