Il caso

Quartiere Giardino: il cantiere è «solo elettorale». Ed è «di famiglia»

VIA GIARDINO — Marciapiedi rifatti? Solo nella strada principale. Girato l’angolo, l’asfalto è rotto, l’erba è incolta, l’arredo è stato aggredito. «Rifare i marciapiedi in Giardino? Sono 10 anni che lo chiediamo» parlano i residenti, «ma il comune fa muovere le macchine solo a pochi giorni dalle elezioni».

«Rifare l’asfalto di strade e marciapiedi prima delle votazioni era un’usanza del vecchio sindaco trent’anni fa, padre di quest’ultimo sindaco eletto 5 anni fa» osserva un melegnanese.

«Rifare l’asfalto? Un’abitudine per queste persone» risponde un anziano, «posso testimoniarlo: negli anni Ottanta, il fratello di un’attuale candidata sindaca fece asfaltare l’intera piazza Piemonte quando era in campagna elettorale trasformando in un giorno una campagna in un parcheggio».

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lo Staff, martedì 6 giugno 2017 ore 15:00 
radarilblog@gmail.com

 

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...