Cronaca

Buca in centro, la via delle Poste è bloccata

VIA MAZZINI – Buca in mezzo alla strada. L’asfalto cede lasciando il posto a una depressione sufficientemente larga per una ruota di automobile.

20180417_145853

I residenti riferiscono di avere notato la depressione formarsi ieri, lunedì. La polizia locale è in questo momento nella via per accertamenti; l’ingresso da via Marconi è temporaneamente chiuso al traffico.

Martedì 17 aprile, ore 15:03
mamacra@gmail.com

Annunci
Standard
Cronaca

Via Frassi: «Ritengo più sicuro camminare sulla carreggiata»

bmVIA GIACOMO FRASSI – F. T. è una professionista che risiede nel piacentino, ha 31 anni, frequenta Melegnano da un anno. «È spiacevole dover iniziare la settimana con una caduta per ragioni di incuria» racconta a RADAR. «Erano le 7 del mattino di lunedì 14, stavo percorrendo via Frassi, è una strada che percorro da circa un anno. Il marciapiedi è incredibilmente pieno di buche. Camminando al buio non si riesce a vederle tutte; chi cammina su un marciapiede non pensa di dover fare attenzione ad ogni buca, ogni passo. Purtroppo sono caduta. Sono dovuta tornare a casa per mettermi del ghiaccio, buttare i pantaloni (ero impresentabile) e arrivare al lavoro perdendo un’ora e mezza, con un ginocchio indolenzito».

«Una bruttissima caduta, la fortuna è che avevo i guanti» sdrammatizza F. «È stata una caduta quasi da candid camera, o da parata alla Buffon. Per adesso ho ritenuto di limitarmi a spedire una segnalazione al comune di Melegnano e alle fonti di informazione locale. Se succederà una seconda volta pretenderò di essere risarcita diversamente; la cosa che mi dispiacerebbe è che, in quel caso, pagherebbero i cittadini».

«In un anno mi era già successo di inciampare su quel marciapiede» conclude. «Dico anche questo: in alcuni tratti, ritengo più sicuro percorrere quella strada sulla carreggiata. Soprattutto nelle prime ore del mattino quando d’inverno non si vede nulla sul marciapiede».

Marco Maccari, mercoledì 16 dicembre 2015 ore 11:56

mamacra@gmail.com
@mamacra

Standard
Cronaca

Crac… E mo so’ caz

VIA TRENTO E TRIESTE – Strettissima, trafficatissima, pericolosissima. Il senso unico che connette le vie dominanti di Melegnano con il suo vecchio centro storico – Bass i Munegh – ha un palo per la protezione pedonale giù da giovedì. Lo potete impiegare come ariete, se vi scappa una fantasia di sfondare negozi. Attenti però a non uccidere voi stessi incespicando nel perno che lo saldava all’asfalto. Il centro storico merita morti più gloriose che crepare per un piolo.

Lo Staff, lunedì 28 settembre 2015 ore 9:55

Invia le tue beffarde segnalazioni a: radarmelegnano@gmail.com

Standard
Cronaca

Neanche questo marciapiede ce l’ha fatta

VIA BATTISTI – Siamo sul marciapiede davanti al civico 24 di via Cesare Battisti: è stato transennato uno dei nuovi sprofondamenti ormai divenuti riconoscibili in città. Segnala una residente.

Martedì 30 giugno 2015 ore 10:18

radarmelegnano@gmail.com

Standard
Cronaca

Nuovo cavalcavia Melegnano

VIA GIARDINO/SANTANGIOLINA – L’asfalto è steso, la pressa entra in azione e fa tremare la terra. Dalle 8 alle 17 di oggi: tutto deve essere fatto entro il pomeriggio prima dell’ora di punta serale. Limite di 30 km orari, operai al lavoro, circolazione alternata a senso unico sul cavalcavia incrostato di buche, che, discutono i cittadini, non vedeva il rifacimento «da 15, anche 20 anni». Si formano piccole code di una mezza dozzina di automobili all’altezza della rotonda della piscina comunale; un minuto di attesa, poi vengono fatte defluire. «Sì, sono contento» dichiara Chang, cinese, 41 anni, in coda assieme agli altri e frequentatore di Melegnano. «Mi fa piacere sì – risponde Enzo, 59 anni, melegnanese – ci ho lasciato anche una ruota lo scorso inverno!». «Felice è una parola grossa – afferma Michele, 43 anni. – Mi fa piacere. Ma non per noi automobilisti, quanto per i motociclisti. Per loro tutte quelle buche erano molto pericolose». «Direi che era ora! – osserva Sabrina, 37 anni, residente. – Ma credo che oggi non fosse il momento giusto per rifare tutto l’asfalto. Tra questa via e la rotonda sull’Emilia, bisogna uscire un’ora prima di casa». E se chiedi agli operai perché sono stati convocati, rispondono: «Ci ha chiamati il Comune». Chiamati anche per i disegni che avevano fatto con lo spray? «Eh…», replicano. E ridono.

Marco Maccari, Michelina Salandra, venerdì 26 giugno 2015 ore 14:46

mamacra@gmail.com, michelinasalandra@libero.it
@mamacra
@misal80

Standard
Cronaca

Traffico interdetto, tutte le vie chiuse in centro città

VIA 23 MARZO/CAVOUR – Lavori sugli edifici e alle condutture interrate, l’imbocco di via 23 Marzo è chiuso al traffico. Le operazioni sono legate all’immobile dismesso allangole tra via Marconi e via 23 Marzo. Via Cavour temporaneamente a fondo chiuso: continuano i lavori al termine del vicolo Monastero presso il crocevia dietro la basilica.

Marco Maccari, venerdì 26 giugno 2015 ore 12:43

mamacra@gmail.com

@mamacra

Standard
Cronaca

Buche, si cade anche al mercato

PIAZZA GARIBALDI – Inciampa guardando un abito, ma nulla di grave stamattina, ore 9:30, per una donna uscita a Melegnano per l’appuntamento mercatale del giovedì. Il titolare del banco di abbigliamento assicura che sono diverse le persone inciampate in quel punto negli ultimi mesi, per colpa della buca non coperta e nonostante lui stesso cerchi di coprirla con la base di un manichino o con un carrello appendiabiti.

Marco Maccari, giovedì 25 giugno 2015 ore 19:47

mamacra@gmail.com

@mamacra

Standard